SpaceX Dragon catturato, dopo due giorni di volo, dal braccio robotico della Stazione Spaziale Internazionale.

5 giugno 2017
5 giugno 2017. Mentre la Stazione Spaziale Internazionale stava viaggiando a circa 250 miglia sopra l'Oceano Atlantico meridionale, ad est della costa dell'Argentina, i tecnici di volo Jack Fischer e Peggy Whitson della NASA hanno catturato la nave da carico SpaceX Dragon, pochi minuti prima del previsto. Dragon è una capsula orbitale da trasporto sviluppata dalla Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX). È riutilizzabile, e in grado di raggiungere un'orbita terrestre bassa e rientrare. Nel dicembre 2010, è diventata il primo veicolo spaziale a essere portato in orbita e poi di nuovo a terra da una compagnia privata; nel maggio 2012, il primo a raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale. Lo scudo termico di questo veicolo è progettato per resistere a velocità da rientro da orbite lunari o marziane. Le prime missioni operative di questa capsula, che viene lanciata su un razzo vettore Falcon 9, sono di trasporto merci alla Stazione Spaziale Internazionale nell'ambito del programma della NASA Commercial Resupply Services. Dopo l'ultimo volo dimostrativo, avvenuto il 22 maggio 2012 (in cui Dragon è attraccato alla ISS), il veicolo spaziale ha iniziato il suo programma regolare di rifornimento, decollando da Cape Canaveral alle 00:35 UTC dell'8 ottobre, con la missione SpX-1. 


 Fonte: Nasa e Wikipedia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari