SpaceX Dragon catturato, dopo due giorni di volo, dal braccio robotico della Stazione Spaziale Internazionale.

5 giugno 2017
5 giugno 2017. Mentre la Stazione Spaziale Internazionale stava viaggiando a circa 250 miglia sopra l'Oceano Atlantico meridionale, ad est della costa di Argentina, i tecnici di volo Jack Fischer e Peggy Whitson della NASA hanno catturato la nave da carico SpaceX Dragon, pochi minuti prima del previsto. Dragon è una capsula orbitale da trasporto sviluppata dalla Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX). È riutilizzabile, e in grado di raggiungere un'orbita terrestre bassa e rientrare. Nel dicembre 2010, è diventata il primo veicolo spaziale a essere portato in orbita e poi di nuovo a terra da una compagnia privata; nel maggio 2012, il primo a raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale. Lo scudo termico di questo veicolo è progettato per resistere a velocità da rientro da orbite lunari o marziane. Le prime missioni operative di questa capsula, che viene lanciata su un razzo vettore Falcon 9, sono di trasporto merci alla Stazione Spaziale Internazionale nell'ambito del programma della NASA Commercial Resupply Services. Dopo l'ultimo volo dimostrativo, avvenuto il 22 maggio 2012 (in cui Dragon è attraccato alla ISS), il veicolo spaziale ha iniziato il suo programma regolare di rifornimento, decollando da Cape Canaveral alle 00:35 UTC dell'8 ottobre, con la missione SpX-1. 


 Fonte: Nasa e Wikipedia.

"Le Civiltà Extraterrestri ad oggi conosciute" di Federico Bellini e Ambra Guerrucci.

28 marzo 2017
Dal blog http://coscienzaliena.blogspot.it/, ripubblico il seguente post, riflettente l'oggetto:
"Le Civiltà Extraterrestri ad oggi conosciute" di Federico Bellini e Ambra Guerrucci.
Posted: 21 Jan 2017 08:07 AM PST
"Le Civiltà Extraterrestri ad oggi conosciute" di Federico Bellini e Ambra Guerrucci
.
Arrivati a questo punto della nostra ricerca credo che al lettore, risulterà chiaro ed evidente che della constatazione storica, si passi ad una speculazione esperienziale su tematiche ed argomenti non ancora riconosciuti dalla scienza ufficiale, ma noti nell'ambiente dell’oltreconfine italiano ed internazionale da molti decenni, grazie all'esperienza diretta sul campo (anche del sottoscritto) con determinate Entità di natura Extraterrestre...
.
I risultati delle ricerche qui di seguito enunciate, sono il frutto di un lavoro di coppia che con Ambra Guerrucci, abbiamo portato avanti da tempo. Partiti da situazioni personali differenti, sia per vissuto che per conoscenze acquisite, abbiamo notato che le nostre strade erano arrivate al punto di convergere in unico grande quadro, delineatosi integrando tematiche, apparentemente distanti, quali: Spiritualità, Cosmologia, Esoterismo, Ufologia, Filosofie Occidentali e Orientali, etc. Quanto in circolazione su internet o in varie riviste o libri del settore, presenta basilari spunti riflessivi molto importanti e che in parte abbiamo incluso nei nostri studi. Praticamente abbiamo avviato un lavoro di sintesi, in grado di accomunare diverse fonti (non soltanto personali), che hanno contribuito alla stesura di una visione più chiara e semplificata della realtà Extraterrestre. Ovviamente tutte le ricerche qui presenti, sono soltanto un primo approccio ad una tematica di vasta portata, che svilupperemo insieme o in modo indipendente, in libri successivi. Siamo soltanto all’inizio di un lungo viaggio dove era necessario togliere della nebbia, stratificata in anni di condizionamenti in ambito, sia religioso che di malsana ricerca alternativa, e che si era addensata in modo pericoloso; infatti siamo sempre stati convinti che un problema, di qualsiasi natura o entità, lo si può conoscere e contrastare solamente se lo si comprende realmente, togliendo incrostazioni, luoghi comuni e inesattezze. Le origini dell’Uomo, per la società attuale, sono ancora avvolte da grosse lacune, miste a certezze accademiche inossidabili e fuorvianti, nonché a casi di religioso misticismo conservatore, pertanto era necessario volgere lo sguardo altrove, alla ricerca di strade alternative, capaci di contribuire ad una maggiore consapevolezza di sé stessi e della propria storia, in relazione con il Cosmo che ci circonda. Come abbiamo visto, l'Universo pullula di vita, c’è vita ovunque, a qualunque stadio evolutivo e in qualsiasi dimensione, infatti, in esso si formano due tipi di intelligenze: quelle Umane e quelle Aliene. Le prime nascono spontaneamente, appartengono ad un genere del tutto naturale, Originale, e se vogliamo Divino, mentre le seconde, al contrario, sono Civiltà di origine Animale e che, diventate senzienti per mezzo di manipolazioni genetiche, aspirano ad essere anch’esse Umane e Divine. All'interno del gruppo delle Civiltà Umane Extraterrestri, si è formata un ulteriore divisione tra Società Originali e Società Parassita. Le Società Originali sono composte da individui che, nati e sviluppatesi spontaneamente, vivono in armonia con tutto ciò che li circonda, mettendo al centro della loro esistenza l’evoluzione interiore e spirituale, con lo scopo ultimo di andare incontro ad un’espansione di Coscienza nel divino. Tutte queste Società, pur essendo molto diverse tra loro, vivono in pace, amore, accettazione, consapevoli di essere parti di un unico “organismo” divino, e di conseguenza sviluppano sistemi sociali per noi utopistici, ma che nell'Universo sono la normalità. Le Società Parassita, invece, sono composte da un insieme di uomini, tutti ribelli, formati di solo Ego (un Corpo fatto di magnetismo e similfisico), dove la coscienza individuale si riorganizza attraverso una forte impronta dittatoriale, manipolatoria, nella quale vige il terrore e la paura più assoluta, degradandosi a tal punto da diventare dei veri e propri Alieni. Questa tipologia di Umani Parassita, spesso si diletta nell'ingegneria genetica, manipolando la Materia con velleità demiurgiche, arrivando a creare molte Razze Aliene attraverso le ibridazioni. Non a caso la prima razza aliena è nata grazie ad un intervento esterno da parte di un'antichissima Civiltà Umana Extraterrestre, e successivamente anche gli stessi Alieni, hanno avviato un lavoro di ibridazione con l'intento di emulare i loro creatori, proprio come fecero gli Arconti della Gnosi. Sappiamo per certo che nella nostra Galassia esistono tantissime Civiltà Aliene, ma soprattutto Umane o Originali (la maggioranza), situazione che ci fa comprendere come il problema delle Abductions sia molto più locale di quanto pensiamo; del resto le Razze Aliene ad oggi conosciute si trovano quasi tutte ad un massimo di 1.000 anni luce di distanza dal nostro pianeta, comprese anche molte di queste società umane, ma rispetto all’Alieno che necessita di mezzi materiali per muoversi (le astronavi), queste Società Originali, ovviamente presenti a più livelli di evoluzione, possono sia spostarsi con le macchine, sia tramite un livello sottile e più propriamente spirituale, entrando in comunicazione con tutte le altre Civiltà consorelle sparse nell’Universo. Allo stato attuale conosciamo decine di Civiltà Extraterrestri (anche se abbiamo la quasi certezza che il numero esatto sia incalcolabile), alcune delle quali interagiscono ed interferiscono a più livelli con il nostro Genere Umano.

"Il Fenomeno dei Rapimenti Alieni", conferenza di Federico Bellini a Capannori.

7 marzo 2017
7 marzo 2017.

Dal sito http://coscienzaliena.blogspot.it/ ripubblico il seguente comunicato:

Posted: 06 Mar 2017 07:21 AM PST
"Il Fenomeno dei Rapimenti Alieni", conferenza di Federico Bellini a Capannori (LU)
.
Appuntamento unico nel suo genere, quello che Federico Bellini terrà nella Sala delle Riunioni del Comune di Capannori (Lucca), ad aprile 2017 prossimo, evento organizzato dall'Associazione LiberaLaGioia. Una Conferenza-Seminario che andrà a disvelare quella mole di richieste di informazioni che quasi ogni settimana, Federico Bellini riceve da persone che gli  inviano nutriti messaggi, pieni di relativa documentazione, che rientrano nella casistica dei cosiddetti Rapimenti Alieni (Abductions)...
.
Ci si trova di tutto: dai nomi esotici di presunte entità extraterrestri, ai codici, le formule matematiche, le varie esperienze di adduzione, il controllo, la manipolazione, la possessione, etc., unita alla paura, la riverenza nei confronti di un qualcosa che si considera "più forte di noi", insieme alla spinta di conoscere sempre di più il fenomeno, ma spesso misto ad una certa incredulità. Ognuno vuole consigli, pareri, opinioni, ma soprattutto un rimedio per uscire dal problema o prenderne solo coscienza. Questo appuntamento cercherà di fare il punto della situazione attuale in Italia, spiegando cosa è possibile fare per orientarsi in questo oscuro ed intricato 'mondo parallelo'. Per l’occasione saranno presentati anche gli ultimi libri editi dalla casa editrice diretta da Federico Bellini, Risveglio Edizioni. La Conferenza-Seminario di Federico Bellini si terrà:
.
Luogo: Sala Riunioni del Comune di Capannori, Piazza Aldo Moro 1, Capannori (LU)
Organizzatore: Associazione LiberaLaGioia, Colognora di Compito (Capannori, Lucca)
Data: Aprile 2017
Ora: 15:00 - 19:30

Il saggio ufologico dal titolo "A proposito degli alieni..." di Francesco Toscano e Enrico Messina, in vendita al prezzo di € 6,00 su IBS.IT.

10 agosto 2016
10 agosto 2016.


Buongiorno! Mi permetto di segnalarvi che il saggio di ufologia, archeologia misteriosa, paleoastronautica, dal titolo "A proposito degli alieni..." di Francesco Toscano e Enrico Messina, edito dalla casa editrice Photocity.it (ISBN  978-88-6682-208-0) è posto in vendita al prezzo di € 6,00 (cioè scontato del 60% rispetto al prezzo di copertina di € 15,00), presso il seguente store online:
Certo di avervi fatto cosa gradita, colgo l'occasione di augurarvi buone vacanze.
Francesco Toscano.


Sinossi:


Fin dalla preistoria ci sono tracce evidenti del passaggio e dell’incontro tra esseri extraterrestri ed esseri umani. Da quando l’uomo è sulla Terra, per tutto il suo percorso evolutivo, passando dalle prime grandi civiltà, all'era moderna, sino ai giorni nostri, è stato sempre accompagnato da una presenza aliena. Lo dicono i fatti: nei reperti archeologici, nelle incisioni sulle rocce (sin qui rinvenute), nelle sculture, nei dipinti, in ciò che rimane degli antichi testi, sino ad arrivare alle prime foto e filmati oltre alle innumerevoli prove che oggi con le moderne tecnologie si raccolgono. Gli alieni ci sono sempre stati, forse già prima della comparsa del genere umano, e forse sono loro che ci hanno creato. I Sumeri, gli Egizi, i Maya, gli Inca, le civiltà indiane, tutte culture che hanno avuto un livello tecnologico superiore per quel tempo. I miti Babilonesi, la cultura Greca con la sua mitologia, i miti delle popolazioni nordiche, le leggende delle popolazioni precolombiane, (persino nella Bibbia, vedi Genesi o Apocalisse), parlano di esseri soprannaturali, di eventi immani, (come un grande diluvio). Anche in questo periodo alcuni popoli che vivono allo stato primitivo, come ad esempio i Dogon del Mali, hanno conoscenze astronomiche cui l’uomo moderno ha avuto accesso solo dopo con il progredire della tecnologia. E` nell'era moderna che la tematica si sviluppa maggiormente. Dal Novecento ad oggi è un susseguirsi di prove, fatti, avvistamenti; l’episodio di Roswell è il più indicativo. Gli U.S.A. sembrano la nazione che nel secondo dopoguerra abbia beneficiato maggiormente del contatto con gli alieni. L’oscurantismo della Guerra Fredda, dominante sino a qualche anno fa è crollato. Tutte le Intelligence delle maggiori potenze mondiali stanno rivelando al mondo dossier segretati sino a qualche tempo fa, in vista forse del 2012, che secondo un’antica profezia Maya segnerà l’inizio di una nuova era. Anche il Vaticano ha ammesso la probabile esistenza di extraterrestri, con i relativi problemi etico-religiosi che ne possono derivare. Se esistono gli alieni, e se ci hanno creati loro, esiste anche un Dio Creatore, come lo intendiamo noi? Che cosa succederebbe se così non fosse? La Chiesa sa la verità e non la vuole rivelare? Oppure sia noi che gli alieni facciamo parte di un unico progetto divino? Abbiamo un’anima? Che cosa succede dopo la morte? L’aldilà è forse un’altra dimensione o un Universo parallelo dove i mondi s’incontrano? Perché (come dicono alcuni ricercatori) gli alieni ci studiano? Che cosa cercano nell'uomo? Le grandi potenze mondiali ne sono informate? Tutti interrogativi cui non è possibile a oggi dare una risposta certa, però si può provare a dare diverse, probabili soluzioni. 

Avvistamenti UFO nell'Area 51, negli USA: indagine avviata dal Mutual UFO Network.

8 luglio 2016
Da Blasting News 


L'ultimo caso di strani avvistamenti sulla zona è avvenuto pochi giorni fa.

Anche il MUFON (Mutual UFO Network), un'associazione no profit che che si occupa dello studio di oggetti volanti non identificati, ha ricevuto varie segnalazioni per quanto riguarda l'avvistamento di luci inusuali nel cielo di quell'area geografica. Un testimone anonimo ha rilasciato al MUFON la seguente dichiarazione: "Ho notato un oggetto rosso tra i fuochi d'artificio. In un primo momento ho pensato fosse parte dello spettacolo ma poi mi sono accorto che non era così. Conoscendo i pianeti e le stelle mi sono reso subito conto che era qualcosa fuori posto. Successivamente ha cominciato a muoversi su e giù per parecchie volte". 

Per saperne di più visita il seguente url: 
UFO e Area 51: 'Si vedono regolarmente navi aliene nei pressi della base' 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari